la società

dal 1977

la storia

Il 25 ottobre 1977, per iniziativa di un gruppo di sportivi appassionati dello sport del ciclismo, si e’ costituita in Pieris una nuova associazione sportiva.

Il materiale umano (cioè i corridori) c’erano! Tanto entusiasmo e tanta volontà per incominciare qualcosa di nuovo animava tutto il gruppo, ma come per tutte le nuove iniziative bisognava confrontarsi con la burocrazia che prevedeva la stesura di uno statuto.

Interpellata la locale Associazione Calcio Pieris per la collaborazione, veniva concordato che avvalendosi dello statuto dell’Associazione Calcio Pieris, rispettando tutte le sue forme, creando un regolamento interno per la sezione ciclistica, si poteva iniziare la nuova avventura.

Nel 1978 vennero tesserati 13 atleti nelle categorie miniciclisti ed esordienti i quali totalizzarono 10 vittorie e 45 piazzamenti, e se il buon giorno lo si vede dal mattino, oggi si può ben dire che il proverbio popolare è stato azzeccato totalmente visti i numeri dei tesserati e delle vittorie ottenute anno dopo anno.
Il 29 gennaio 1979, dopo due anni di collaborazione con l’Associazione Calcio Pieris, presso uno studio notarile di Monfalcone veniva definitivamente costituita l’Associazione Ciclistica Pieris…” avente lo scopo di diffondere lo sport ciclistico, in particolare fra i giovani, di organizzare manifestazioni di carattere competitivo contribuendo, così, allo sviluppo fisico e morale degli atleti” dai signori Jannis Giorgio, Masat Luigi, Barbuio Sergio, Pio-rar Giovanna, Di Bert Orlando, Bergamasco Adolfo, Braida Aladino, Degano Eddi, Peloi Mario, Delpin Serafina, Franz Roberto.

L’Associazione Ciclistica Pieris nasce nel 1977 grazie anche alla sponsorizzazione offerta dagli Arredamenti Tellini di Papariano, colori sociali il rosso e il bianco (maglia rossa con ai lati banda verticale bianca, calzoncini neri).
Come prima sede sociale: Pieris, Largo Garibaldi n. 8, successivamente vennero messi a disposizione del consiglio direttivo per le riunioni una stanza in via Brunner e poi in via Trento. La famiglia ciclistica pero’ cresceva in continuazione e pertanto si rendeva necessario reperire alcuni locali per contenere tutto l’abbigliamento sportivo degli atleti e le biciclette che nel periodo invernale – dove alcuni soci facevano le funzioni di meccanico – venivano ripassate e rimesse a punto pronte per la successiva stagione.
La soluzione venne trovata nella casa Maria bambina di Pieris in via Roma (ex asilo parrocchiale) dove la ciclistica si sistemo’ per circa cinque anni.
L’emergenza di una sede si ripresento’ quando i proprietari dello stabile ci comunicarono la vendita dell’edificio e di provvedere al trasloco immediatamente. Per nostra fortuna intervenne l’amministrazione comunale di San Canzian d’Isonzo nel metterci a disposizione un locale nell’ex scuola materna di Pieris in via Anna Frank, dove ancora oggi ci troviamo.

Tanti anni sono trascorsi da quel lontano 1977, tanto lavoro è stato svolto dai vari membri dei consigli direttivi che si sono succeduti in tutti questi anni, affiancati da tanti genitori e simpatizzanti che con il loro operato hanno permesso di organizzare tante manifestazioni sportive alle quali hanno partecipato centinaia e centinaia di corridori, tante vittorie e titoli provinciali, regionali, e nazionali sono stati inseriti nella bacheca della Ciclistica

L’impegno della Ciclistica, fin dalla sua costituzione, non si limitava però a tesserare corridori, organizzare e partecipare alle gare, ma ha sempre collaborato nell’organizzazione delle varie sagre paesane dove venivano riproposte usanze, giochi e vecchie tradizioni della gente dei nostri paesi.
Nel 1997, l’anno del ventennio, in particolare e con esito positivo siamo riusciti ad avviare all’interno delle scuole elementari del circolo didattico di San Canzian d’Isonzo il progetto “Gioco scuola – educare al benessere” che ha coinvolto circa centocinquanta alunni, le rispettive insegnanti e molti genitori che, meravigliati e forse preoccupati all’inizio, si sono dimostrati alla fine attivi sostenitori di una collettiva e divertente pedalata lungo le nostre strade.

L’iniziativa, promossa dal coni di concerto con le nostre strutture tecniche e’ stata riproposta negli anni successivi, nelle scuole di Monfalcone e Fossalon di Grado l’entusiasmo e la soddisfazione che in tanti anni, tanti e tanti ragazzini si sono avvicinati al Ciclismo va ricercato nella bravura dei tecnici, che si sono succeduti in questo lungo periodo che, di comune accordo con i genitori, fanno capire ai nostri atleti che “l’importante per ora e’ partecipare” e che, maturando con il passare degli anni, avranno modo di costruire il loro fisico e condividere assieme ai compagni di squadra gioie e dolori.

direttivo

Presidente

Amos Pupin

vice presidente

Nillo Canciani

segretario

Massimiliano Mauro

consiglieri

Guido Carlet

Ezio De Crignis

Dario Pogacini

Glauco Puntin

Michele Schiavon

Firmino Vittor

Zanello Leonardo

direttivo

Presidente

Jannis Giorgio

Vice Presidente

Barbuio Sergio

Segretario

Del Vecchio Benito

cassiere

Piorar Giovanna

direttore
sportivo

Degano Edi

consiglieri

Porzio Lucio
Braida Aladino
Peloi Mario
Di Bert Orlando
Devidè Giuseppe

Bergamasco Adolfo
Masat Luigi
Franz Roberto
Conte Alberto

la sede

della società

La sede dell’Associazione Ciclistica Pieris si trova in Via Trieste 75/A a San Canzian d’Isonzo in provincia di Gorizia.