FESTA DI CHIUSURA DELLA STAGIONE 2004
ASSOCIAZONE CICLISTICA PIERIS ARREDAMENTI TELLINI
10 ottobre 2004

 

Le foto della giornata

-Renato Bagolin alla "Pedalata"
-Alfredo Zaza D'Aulisio alla "Pedalata"
-Partenza della "Pedalata AC Pieris"
-Partenza della "Pedalata AC Pieris"
-Partenza della "Pedalata AC Pieris"
-Partenza della "Pedalata AC Pieris"
-Partenza della "Pedalata AC Pieris"
-Partenza della "Pedalata AC Pieris"
-Partenza della "Pedalata AC Pieris"
-Partenza della "Pedalata AC Pieris"
-Partenza della "Pedalata AC Pieris"
-Partenza della "Pedalata AC Pieris"
-Partenza della "Pedalata AC Pieris"
-Partenza della "Pedalata AC Pieris"
-Partenza della "Pedalata AC Pieris"
-L'anima culinaria alla festa AC Pieris
-Sponsor
-Sponsor
-Sponsor
-Sponsor
-Sponsor
-Sponsor
-Sponsor
-L'anima culinaria alla festa AC Pieris
-L'anima culinaria alla festa AC Pieris
-L'anima culinaria alla festa AC Pieris - Alessandro Devidè
-L'anima culinaria alla festa AC Pieris - Ciulin
-L'anima culinaria alla festa AC Pieris - Sileno
-Organizzazione
-Organizzazione
-S. Canzian Calcio: Bruno Callegari
-L'arrivo dei genitori
-Antony Figallo
-Andrea Figallo
-La torta preparata da un genitore
-La torta preparata da un genitore
-La torta preparata da un genitore
-Atleti e direttori sportivi dell'AC Pieris
-Atleti e direttori sportivi dell'AC Pieris
-Atleti e direttori sportivi dell'AC Pieris
- Atleti e direttori sportivi dell'AC Pieris
-Atleti e direttori sportivi dell'AC Pieris
-Inizia la festa
-Inizia la festa
-Le autorità
-Le autorità
-Le autorità
-Le autorità
-Le autorità
-Le autorità
-Le autorità
-Le autorità
-Le autorità
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Atleti dell'AC Pieris
-Giorgio Scarpa DS Esordienti
-Guido Carlet DS Esordienti
-Giorgio Scarpa e Guido Carlet DS Esordienti
-Massimo Romano futuro Bagolin
-Massimo Romano futuro Bagolin
-Anna Zorzin
-Anna Zorzin
-Premiati i "non tesserati" che hanno preso parte alle manifestazioni
-Premiati i "non tesserati" che hanno preso parte alle manifestazioni
-Premiati i "non tesserati" che hanno preso parte alle manifestazioni
-Premiati i "non tesserati" che hanno preso parte alle manifestazioni
-Claudio Pangos DS allievi
-Claudio Pangos DS allievi con Luca Vivan
-Claudio Pangos DS allievi con Luca Vivan
-Claudio Pangos DS allievi con Luca Vivan
-Le autorità
-Stefano Deiuri colonna "informatica"
-Renato Bagolin premiato da Massimo Zotti
-Renato Bagolin "commosso" indossa la maglia di miglior speaker
-Renato Bagolin riceve il "microfono di crema"
-La torta preparata da un genitore dei giovanissimi
-Folla medico "sociale"
-Un ricordo a coloro che anno vestito la maglia del Pieris
-Un ricordo a coloro che anno vestito la maglia del Pieris
-Alfredo Zaza D'Aulisio DS Giovanissimi premiato dai G6
-Massimo Zotti DS Giovanissimi premiato dai G6
-Andrea Farnè DS Giovanissimi premiato dai G6
-I G6
-DS Giovanissimi premiati dai G6
-DS Giovanissimi premiati dai G6
-DS Giovanissimi premiati dai G6
-G6 con i DS Giovanissimi
-G6 con i DS Giovanissimi
-Claudio Pangos con Luca Terpin e Luca Vivan
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori

-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori
-Gimkana dei genitori

 



Grande partecipazione alla festa di fine stagione della Ciclistica Pieris. Una Sessantina i partecipanti alla pedalata fra atleti, genitori ed ex atleti che si sono dati appuntamento alle 10,30 di Domenica 10 Ottobre presso la sede Sociale di Via Anna Frank in Pieris. Scortati da due amici della Motostaffetta DALL’AGNESE appositamente arrivati da Brugnera di Pordenone e dalle ammiraglie della Ciclistica Pieris, il festante gruppo ha percorso una ventina di chilometri pedalando in allegria, attraversando le località di Pieris, Turriaco, Begliano, Dobbia, Staranzano per arrivare all’appuntamento presso l’area dei Brechi a San Canzian d’Isonzo, appositamente addobbata con striscioni Pubblicitari degli sponsor fra i quali spiccava la “BCC DI STARANZANO” ed una mostra fotografica allestita da Zaza d’Aulisio Alfredo che per l’occasione ha portato anche alcun modellini in miniatura di Biciclette da lui costruite con certosina pazienza, in modo artigianale ed in legno speciale, il tutto per dare anche un tono artistico e culturale alla FESTA.
A ricevere il Gruppo c’erano oltre 150 invitati fra autorità sportive Politiche, Sponsor, collaboratori e dirigenti della Ciclistica Pieris.
Dietro le Griglie, in cucina, la schiera dei Cuochi capitanati dallo Cheff Massimo Ciulin (il “CIU” per gli amici) coadiuvato dalla recluta Celentano e dallo Cheff de Rang Devidè, oltre che dalle reginette della Cucina Bisiaca le “Coghe” Germana e Luisa. Ovviamente tutte le prelibatezze che sono state preparate dai su citati cusinieri, sono state poi servite ai tavoli dalle numerose mamme e nonne che si sono improvvisate cameriere provette. Tutto questo traffico è stato coordinato e ottimamente diretto dal Maitre di giornata nonché Vicepresidente Luca Zavan.
Si comincia con il saluto ai convenuti da parte del Presidente Nillo Canciani e successivamente fra una porzione di Gnocchi, due penne alla matriciana ed una grigliata mista, passando in rassegna alcuni filmati e fotografie dei momenti più significativi della stagione raccolti in un DVD da Sandro Sandrin, si passa poi alle premiazione degli atleti che indossando le maglie della ciclistica hanno tenuto alto il nome ed il prestigio delle società isontina nella corrente stagione.
A complimentarsi per l’attività svolta ed a consegnare i premi ed i gadget preparati per l’occasione si sono alternati per l’amministrazione Provinciale l’assessore Silvano Buttignon, per il comune il Sindaco Sig Paolo Pizzoni, l’assessore allo sport Franco Malaroda, i presidenti dei Comitati Provinciali della FCI di Trieste Amedeo Martinolli e di Gorizia Ivano Gon, l’ispettore della Polizia stradale di Monfalcone Sig.ra Susanna Devetach ed il Vice Presidente del Comitato Regionale della FCI Antonio Tucci. Tutti hanno avuto parole di compiacimento per l’attività svolta (sei gare organizzate), e del tesseramento (ben 45 atleti suddivisi in tre categorie, Giovanissimi, Esordienti ed Allievi).
Elogi anche per l’attività promozionale svolta dall’Associazione Ciclistica Pieris nelle scuole, coadiuvando la commissione scuola (Prof. Silven Perusini e Prof.ssa Marianna) negli interventi pratici e teorici effettuati con il gruppo sportivo culturale presso l’istituto RANDACCIO di Monfalcone ed organizzando in collaborazione con gli insegnanti la Randaccio Pedala alla fine dell’anno scolastico, che ha visto coinvolti fra alunni insegnanti e genitori oltre 400 partecipanti alla pedalata ecologica fino alle foci dell’Isonzo (parco della Cona) e ritorno.
Particolare attenzione è stata rivolta ai risultati di rilievo ed ai numerosi piazzamenti ottenuti nell’arco dell’intera stagione da parte di tutti i ragazzi e dei loro rispettivi Direttori Sportivi, convogliando la parte più cospiqua degli applausi a Marco Parolin, autore di una splendida e memorabile vittoria in quel di Pieris, e a Davide Cortellessa, Campione Provinciale e Campione Regionale su Strada Categoria Esordienti ed all’allievo Luca Vivan che è riuscito puntualmente ad ottenere piazzamenti nei primi 10 della classifica in tutte le gare su strada (mirabile il secondo posto nel trofeo Trieste-Udine Insieme per lo sport) e su pista, partecipando anche al Campionato Italiano su pista a Dalmine. Un omaggio è andato anche a Renato Bagolin, la voce dell’Associazione Ciclistica Pieris, che, seppur qualche volta deriso per le sue interminabili performances al microfono, è stato ed è tuttora lo speacker più ricercato e più obbiettivo per ogni manifestazione ciclistica (dopo Davide Cassani!).
Infine, dopo il taglio della torta artistica confezionata per l’occasione dalla mamma di Emanuele Bulbo (un ragazzino neo tesserato), si è dato inizio ai giochi che hanno visto protagonisti i genitori, i quali si sono cimentati in una gimkana, con i ragazzi che, finalmente almeno per una volta, hanno rivestito le vesti di giudici, cronometristi e direttori sportivi.
La festa si è poi conclusa col tradizionale brindisi e l’arrivederci alla prossima stagione (che sarà la ventottesima), con le premiazioni dei genitori che si sono distinti per l’impegno agonistico profuso nella Gimkana e con l’estrazione della ricca lotteria che ha visto assegnare premi a quasi tutti i partecipanti.
Ovviamente i tre mesi di transizione si intendono di riposo attivo frequentando i corsi di nuoto e di ginnastica appositamente già programmati.