TEAM ISONZO: AMATORI A TUTTA FORZA

Oltre ogni più rosea previsione, sia perchè risparmiata dal maltempo sia per il numero degli iscritti che ha raggiunto il numero di 44 unità, si è svolta la prima edizione della cronoscalata del monte Sabotino. L'A.S.D. Team Isonzo in
collaborazione con il Comune di Gorizia, la Brigata di Cavalleria Pozzuolo del Friuli ha messo in moto la sua imponente macchina organizzativa per allestire questa kermesse per gli Amatori che è stata inserita nei festeggiamenti per il 90° anniversario della battaglia di Gorizia. Gara tutta in salita con superamento di un dislivello di 381 metri su di un percorso di quattro chilometri e trecento metri con pendenze del 15 per cento condite da tratti superiori al 22 per cento: potrebbe diventare un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati di queste corse estreme. Ogni partecipante ha vinto una, seppur piccola, battaglia con se stesso per non aver appoggiato il piede a terra e per
essere stato in grado di raggiungere i 553 metri di altitudine della Casermetta posta all'arrivo. Notevoli le prestazioni sportive di tutti i partecipanti, i primi tre classificati assoluti sono stati il vincitore Stefano
Petruzovic (Ko.co.sys) con il tempo di 17’23”, Cristian Leghissa (Ovan Team Bike) con 17’55” e Stefano Deiuri (Team Isonzo Amatori) con 18’13”, prima delle donne la portacolori del Team Isonzo Amatori Elisabetta Del Monaco con il ragguardevole tempo di 22’06”. Da segnalare inoltre la prova del "nonno-volante" del sodalizio isontino Giorgio Franti, classe 1941, che ha completato il percorso con il ragguardevole tempo di 21’44” giungendo primo di categoria. La stagione agonistica della squadra Amatori Team Isonzo prosegue senza soste, soddisfazioni e risultati non sono mai mancati. I rappresentanti gruppo ciclistico si stanno contraddistinguendo nelle maggiori Gran Fondo Nazionali e
nelle gare Amatoriali Regionali. Freschi Campioni Provinciali e Regionali Franti e Del Monaco mentre Renzo Gregorin, che può vantare anche un arrivo tra i primi classificati della famosa Parigi-Roubaix, Gianni Bearzot, Fulvio Marizza, Giuseppe Famea e la stessa Del Monaco stanno ultimando il duro ciclo di granfondo che li porterà a conseguire il brevetto di Prestigiosi. Alla Maratona delle Dolomiti (foto), sicuramente una delle più affascinanti manifestazioni ciclistiche mondiali, il Team Isonzo Amatori ha portato più di una trentina di iscritti che hanno ben figurato cementando ancora di più un gruppo che ormai raggiunge il ragguardevole numero di 60 unità e che in questa stagione si è unito a quella bella famiglia che si chiama Progetto Ciclismo Isontino.