Una domenica di vittorie per l’AC Pieris – Team Isonzo

Le foto della giornata:

San Daniele (Foto di Roberto Calligaris)
-Silvestri al fotofinish
-G4
-Il gruppo
-Il gruppo prima della gara
-Passaggio G5 - Bulbo
-Passaggio G5 - Percoco
-Passaggio G5 - Petelin
-Passaggio G6 - Furlanut
-Podio G1
-Podio G2
-Podio G3
-Podio G4
-Podio G5
-Podio G4
-Podio G5
-Podio G6

Nave di Fontanafredda (Foto su gentile concessione di ciclismofriuli.it)
-Esordienti
-Esordienti
-Esordienti
-Esordienti
-Esordienti
-Esordienti

Copiose soddisfazioni dai Giovanissimi a San Daniele e dagli Esordienti a Nave di Fontanafredda.

Domenica 31 luglio i giovanissimi disputavano a San Daniele del Friuli il 6° GP Città di San Daniele, manifestazione che vedeva ai nastri di partenza una sessantina di concorrenti. Molti i motivi di soddisfazione per l’AC Pieris – Team Isonzo e in particolare per i tecnici che seguono la categoria, i quali hanno visto i loro pupilli ben comportarsi in ogni gara che li vedeva impegnati, ed ottenere tre splendide vittorie con Pasquale Silvestri, Martina Sandrin e Gabriel Marchesan.
Questi i risultati:
G1: 1° Gabriel Marchesan; 5° Giovanni Caldaralo;
G2: 1^ Martina Sandrin; 9° Vlad Morar;
G3: 2° Jan Petelin; 5° Alessandro Tirelli;
G4: 4° Vittorio Calligaris; 9° Alexandru Lucas;
G5: 1° Pasquale Silvestri; 3° Charly Petelin; 5° Emanuele Bulbo; 8° Matteo Percoco;
G6: 6° Andrea Furlanut;

Nave di Fontanafredda si è dimostrata terra di conquista per gli esordienti bianco-rossi. Si correva il 5° GP ALF Arredamenti – 5° GP Fadalti Costruzioni, su un percorso completamente pianeggiante in una giornata afosa di fine di luglio. Ci si attendeva un classico arrivo a ranghi compatti per entrambe le batterie, ma è bastato un giro per rendersi conto che nulla era scontato. Per il primo anno (39 partenti) l’azione decisiva veniva condotta da sei corridori tra cui Roby Longo (AC Pieris – Team Isonzo) che, scattati durante il primo dei sei giri in programma, trovavano subito l’accordo tanto da presentarsi sul violone d’arrivo con quattro minuti sul grosso. Vinceva Edoardo Mattana (Cividale) su Emanuele Pestrin (Rivignano). Al sesto posto si piazzava Roby Longo mentre dal gruppo usciva dall’ultima curva in testa Emanuele Zaza d’Aulisio (AC Pieris – Team Isonzo) e veniva superato solo dal velocista principe della categoria Andrea Comuzzi (Rivignano) e da Valentino Mezzavilla (Flaibanese).
Nella seconda batteria (40 partenti) si assisteva al capolavoro di Marco Parolin (AC Pieris – Team Isonzo). Scattato nel corso del primo giro, Marco veniva raggiunto da altri quattro corridori e, di comune intesa, accumulavano un vantaggio che faceva finire il gruppo fuori tempo massimo. Arrivati all’altezza dell’ultima curva scattava Alessandro De Cicco (Ceresetto) ma questi veniva superato ai 70 metri finali da uno scatenato Parolin che coglieva così il suo secondo successo stagionale dopo il Campionato Regionale. A contendere lo sprint del plotone a Davide Gava (Sacilese) e Fernand Marcon (Fontanafredda) era il bravo Nicholas Marsi (AC Pieris – Team Isonzo), e solo il fotofinish stabiliva l’arrivo nell’ordine dei tre atleti.
Questi gli ordini d’Arrivo:
1° Anno
1. Mattana Edoardo (Cividale)
2. Pestrin Emanuele (Rivignano)
3. Cimolino Davide (Flaibanese)
4. Dobrnjic Sefic (Campolongo – Orsago)
5. Beetrevic Jasmin (Pubis – Croazia)
6. Longo Roby (AC Pieris – Team Isonzo)
7. Comuzzi Andrea (Rivignano) a 4’
8. Mezzavilla Valentino (Flaibanese)
9. Zaza D’Aulisio Emanuele (AC Pieris – Team Isonzo)
10. Apuzzo Antonio (Sanvitese)
2° Anno
1. Parolin Marco (AC Pieris – Team Isonzo)
2. De Cicco Alessandro (Ceresetto)
3. Daneluzzi Matteo (Cintellese)
4. Pirioni Giacomo (Manzanese)
5. Bianco Stefano (La Pujese)
6. Cassin Alberto (Rivignano) a 1’15”
7. Davide Gava (Sacilese) a 7’15”
8. Marcon Fernand (Fontanafredda)
9. Marsi Nicholas (AC Pieris – Team Isonzo)
10. Benedet Matthias (Campolongo – Orsago)