Una stagione alla grande







Si è conclusa una stagione ricca di successi e riconoscimenti per l’Associazione Ciclistica Pieris. Da ricordare: il 3° posto nel Meeting Regionale per Giovanissimi, oltre alla moltitudine di vittorie e piazzamenti ottenuti dalla categoria allenata da Zaza d’Aulisio Alfredo e Farne’ Andrea; le vittorie ottenute dall’esordiente Furlan Nicola il quale, convocato ai Campionati Italiani su pista, ha espresso bene le sue doti di sprinter venendo eliminato dal futuro Capione Italiano di Velocita’, nonche’ le ottime prestazioni degli altri atleti appartenenti alla categoria esordienti ed allenati da Scarpa Giorgio e Dreossi Maurizio, e in particolare di Moratti Matteo e Canciani Elia, un patrimonio su cui investire per il futuro.

Ma l’annata 2003 e’ stata motivo d’orgoglio per il sodalizio pierissino soprattutto per i risultati ottenuti dagli Allievi egregiamente guidati da Guido Carlet: ogni manifestazione in cui l’A.C. Pieris era presente, vedeva protagonisti assoluti Spessot Marco e Galassini Alessandro: così è stato per la strada (campionato regionale cronometro e secondo posto campionato regionale strada conquistati da Galassini Alessandro, il quale e’ stato convocato dalla Rappresentativa Regionale per i Campionati Italiani su strada) come su pista (ai campionati Regionali Spessot dominava la corsa a punti e Galassini l’Inseguimento e si sono dovuti “accontentare” del terzo posto nella Velocita’ con Marco Spessot; sono stati convocati entrambi ai Campionati Italiani ed hanno ottenuto la Medaglia di Bronzo nell’Inseguimento a Squadre, nonche’ Galassini coglieva un buon sesto posto nell’Inseguimento Individuale) risultati questi di valore assoluto i quali vanno a formare un bottino totale di 15 vittorie che hanno portato la Societa’ ad una posizione di rilievo in ambito Nazionale.

Ma questo appartiene gia’ ai ricordi, ed è con lo spirito di chi sa di aver fatto tanto, ma sa che altrettanto c’e’ ancora da fare e che il futuro è sempre un libro da scrivere, che l’Associazione Ciclistica Pieris si propone per l’anno in corso: sei le manifestazioni organizzate, di cui tre in un giorno. Il 18 aprile si inizia con il GP Roby Calzature per i giovanissimi che dividera’ la mattinata con il GP Nord Scavi – Coppa Elettromarket Pieris per gli esordienti; il pomeriggio l’attenzione sara’ puntata sugli allievi con l’8 Memorial Mauro Marega – Massimo Vicentini, manifestazione sentita in maniera particolare dalla Societa’ organizzatrice che portera’ in quel di Pieris corridori da tutto il nord Italia e dalle Nazioni Confinanti con il Friuli. Il 25 aprile l’Associazione Ciclistica Pieris si e’ presa l’impegno assieme all’Anpi di Monfalcone per l’organizzazione congiunta della famosa Coppa Montes, corsa dal sapore unico che attira l’attenzione di corridori Juniores di tutta Italia e dall’Alpe Adria. Il 27 giugno i giovanissimi disputeranno il 25° GP Le Grodate. Il 22 agosto l’Associazione Ciclistica Pieris, oltre ad organizzare la gara per esordienti GP Festa dello Sport – 12° Trofeo Elettromarket Pieris, collaborera’ con altre associazioni pierissine per la buona riuscita della Festa che da’ appunto il nome alla manifestazione ciclistica. Oltre alle gare in calendario l’impegno profuso nel Progetto Educare al Benessere portera’ la Societa’ bianco-rossa ad organizzare con l’Istituto Randaccio di Monfalcone una serie lezioni teoriche, di percorsi a tempo e gare di abilita’ che serviranno per la divulgazione e promozione dell’uso corretto della bicicletta.

La presentazione della squadra avverrà presso la sala consiliare del Comune di San Canzian d’Isonzo sabato 27 marzo, e sarà il modo per il presidente dell’Associazione Ciclistica Pieris di ricordare le soddisfazioni passate ed elencare gli impegni futuri.