1° Memorial Diego Manunza a Pieris

Le foto della giornata:

:: Foto 1
:: Foto 2
:: Foto 3
:: Foto 4
:: Foto 5
:: Foto 6
:: Foto 7


Domenica 28 marzo si disputava a Pieris il 1° Memorial Diego Manunza, manifestazione riservata alla categoria allievi organizzata dal GS Moratti congiuntamente alla ex Ciclistica Monfalcone, società quest’ultima che aveva accolto tra le proprie fila il giovane ciclista precocemente scomparso, a cui la gara è intitolata. Ai nastri di partenza si presentavano in 80 a fronte dei 100 iscritti. Notevole era la presenza di ciclisti provenienti da oltre confine (Slovenia e Croazia in principalmodo), vero toccasana per quanto riguarda la partecipazione ad eventi organizzati dalle società isontino-giuliane, i quali rendevano vivace dal punto di vista agonistico la gara con scatti e dei tentativi di fuga. Ma come consuetudine la prima gara regionale era destinata ad un arrivo a ranghi compatti che neanche una caduta (per fortuna senza conseguenze) avvenuta al quarto dei cinque giri in programma, riusciva ad ovviare. Sullo striscione d’arrivo la ruota più veloce era quella di Davide Calligaro (A.C. Buiese) che prevaleva su Marco Gani (Libertas Gradisca) e Luca Del Ben (Fontanafredda). Incoraggiante il decimo posto conquistato da Luca Vivan, neo tesserato tra le fila dell’Associazione Ciclistica Pieris e la prova di Furlan Nicola, vincitore di un traguardo volante, che, frenato dalla caduta all’ultimo giro, riusciva solamente con l’ausilio delle proprie forze a recuperare il distacco dal gruppo, ma, stremato, non riusciva a piazzare il suo spunto veloce, giungendo a ridosso dei primi dieci.