Giovanissimi a Flaibano: A.C. Pieris conquista il trofeo

ALTRE FOTO DELLA GARA GIOVANISSIMI (Un grazie a Sandrin S.)


Passaggio esordienti 1° anno


Volata es. 1° anno con Davide Cortellessa 2° classificato


Passaggio es. 2° anno




Diciotto giovanissimi iscritti all'Associazione Ciclistica Pieris prendevano parte al 21° GP Scavi del Degan, manifestazione disputata il 30 maggio Flaibano che contava di ben 150 partecipanti. Questi i risultati:
G1 - 4° Giulio Boscatto
6° Vlad Morar
9° Christian Moratti
10° e 1^ bambina Martina Sandrin

G2 - 2° Mattia Zotti
5° Enrico Voltolina
14° Eleonora Zaza d'Aulisio
16° Luca Codutti

G3 - 22° Gianmarco Veca

G4 - 8° Pasquale Silvestri

G6 - 8° Giuseppe Vittor

Gli esordienti partecipavano alla 19° medaglia d'oro Giannino Turchetto, manifestazione che si teneva a Pasiano e che vedeva la partecipazione di 143 atleti. La prima batteria vedeva stoppati tutti i tentativi di evasione e a presentarsi per la volata era il gruppo compatto: nuovamente il bravo Davide Cortellessa doveva arrendersi alla fisicità di Fernand Marcon (Fontanafredda), regalando all'Associazione Ciclistica Pieris un ottimo secondo posto; buon sesto posto per Marco Parolin (A.C. Pieris). Anche per il secondo anno si assisteva ad uno sprint a ranghi compatti, falsato però da una caduta - per fortuna senza conseguenze - avvenuta a due chilometri dall'arrivo: coinvolti tra gli altri i nostri due alfieri Marco Zorzin e Matteo Moratti ai quali veniva preclusa ogni possibilità di successo. A vincere era Nicolò Gheller (Ormelle) su Alessio Bertolla (Corva) e Francesco De Marchi (Buiese).

I nostri allievi partecipavano alla 10^ medaglia d'oro Trevisiol, manifestazione che vedeva alla partenza 92 atleti disputata a Pasiano. La gara piatta sotto il profilo altimetrico, veniva vivacizzata da continui scatti e controscatti, tanto che la media a fine corsa rasentava i 41 km/h. Tutti i tentativi di evasione non avevano successo cosicchè si assisteva ad uno sprint di gruppo: vinceva Enrico Paulin (Marenese) su Marco Gaggia (Cimetta) e Luca Del Ben (Fontanafredda). Ottimo il decimo posto colto da Luca Vivan.